34posterpercatania_2015_slider

trentaquattro poster per catania

Il termine manifesto si traduce in inglese poster; in francese affiche; in spagnolo cartel; in tedesco e in polacco plakat; in russo afisa. Esso come aggettivo qualificativo significa: noto, palese, evidente, aperto, chiaro. Come sostantivo indica una superficie con figure e testo, a uno o più colori di misure e tecniche diverse, che può essere affissa in esterno, lungo le strade di città. È l’artefatto comunicativo per eccellenza e le sue dimensioni più usuali sono 70×100 cm.
Oggi il poster è una delle più usate forme di comunicazione visiva; rappresenta il primo artefatto che il progettista grafico concepisce in ambito sia commerciale che pubblico: «Un buon progettista deve essere, innanzitutto, una persona colta, consapevole delle condizioni della società in cui opera, capace di percepire le aspirazioni della popolazione e all’occorrenza di indirizzarle mediante messaggi visivi, di immediata comprensione». Quindi il progettista deve unire alla capacità di analisi un’elevata capacità di sintesi e una vivace inventiva, per essere in grado di racchiudere nell’immagine l’intera informazione.
Il contesto urbano (pubblica utilità) è composto da piazze, vie, teatri, alberghi, monumenti, mezzi pubblici di trasporto e luoghi di pubblica cultura come musei e gallerie. Ogni luogo in cui la gente passa o si raduna è invaso da comunicazione (immagini, testi, fotografie): ognuno di questi è un luogo che rappresenta la città.
Agli studenti dell’Accademia di Belle Arti di Catania è stato assegnato il compito di rappresentare la Città di Catania attraverso un poster che rappresenti il loro pensiero con libere forme e tecniche di realizzazione. Hanno così rappresentato la loro città di studi, di vita, sia di giorno che di notte, pur non essendo tutti di origine Agatina. L’Accademia infatti abbraccia un bacino di sei province della Sicilia Orientale (Catania, Messina, Siracusa, Ragusa, Enna e Caltanissetta); questo rafforza la rappresentazione visivo-culturale di una città come Catania, dove si è sempre sostenuto che gli studenti sono la linfa vitale della Città con il loro entusiasmo e la loro partecipazione alla movida, agli eventi culturali e religiosi (Sant’Agata in primis).
Per questo si è deciso di realizzare la mostra “34 poster per Catania“, che è nata da una sinergia tra le istituzioni della Città e l’Accademia, in un luogo culturale etneo – Palazzo della Cultura.
I trentaquattro poster scelti rappresentano la città attraverso simboli, segni, culture, paesaggi e monumenti, realizzati con tecniche diverse: lettering, fotografia e linguaggi grafico-visivi che vogliono raccontare il patrimonio artistico-culturale di Catania.

Client: Accademia Belle Arti di Catania
Creative: Gianni Latino
Year: 2015
Category: poster design
34posterpercatania_2015
2015_34posterpercatania_01